Impianti Ad Energia Solare

risparmio di energia
panneli solari

Parallelamente al settore termoidraulico, la ditta Petrolcusio ha sviluppato l’uso di energie rinnovabili focalizzandoci, in particolare, sull’energia solare.


Impianti Ad Energia Solare

Il sole costituisce una fonte energetica pulita, inesauribile e gratuita, perfettamente sfruttabile per la produzione di acqua calda sanitaria e per integrarsi agli impianti di riscaldamento. In quanto siamo consapevoli del fatto che le energie fossili (gasolio, metano, ecc.) un giorno potranno esaurirsi comportando l’abbattimento delle emissioni di CO2 e la ricerca di nuove risorse.

Quindi, come descritto in precedenza, il metodo più efficace e semplice per ricavare energia solare è rappresentato dai pannelli (collettori) solari. Tramite l’installazione di questi l’energia solare verrà trasformata in calore cedibile all’acqua calda sanitaria o all’impianto di riscaldamento. Questo tipo di impianto è sostanzialmente costituito da un pannello piano vetrato la cui componente principale è l’assorbitore  scuro, che tramite le radiazioni solari si scalda. Costruito in rame o alluminio, è formato da un sistema di tubi all’interno dei quali viene trasportato il calore acquisito dal fluido termovettore solare (acqua + antigelo).


Rendimento Energetico

Per assicurarsi il massimo rendimento del proprio pannello è importante posizionarlo il più possibile perpendicolare al sole, ma poiché la posizione del sole cambia continuamente i principi per il collocamento sono i seguenti:

1) orientare le superfici verso Sud

2) Più il tetto è pendente minore sarà l’inclinazione verso Sud

3) Più è elevata l’inclinazione maggiore sarà il contributo del sole d’inverno.


Oltre a ciò, è molto importante in un impianto a pannelli solari l’installazione di un bollitore che permetta di accumulare l’acqua calda prodotta dai collettori solari per soddisfare in ogni momento la richiesta di acqua calda. Generalmente i bollitori possiedono due scambiatori a serpentino: uno inferiore che cede il calore del circuito solare all’acqua dell’accumulo e uno superiore che consente alla caldaia di intervenire in appoggio nel caso i pannelli solari non riescano a mantenere la temperatura all’interno del bollitore. Nonostante i notevoli costi da sostenere l’investimento potrà essere recuperato in tempi ragionevoli; detto questo possiamo assicurare che per più della metà della sua vita fisica l’impianto potrà produrre acqua calda gratuitamente. Siamo a disposizione per qualsiasi informazione e per preventivi.

Share by: